La formazione matematica come strumento di cittadinanza

S.O.F.I.A.: L'iniziativa sarà pubblicata sulla piattaforma ministeriale S.O.F.I.A. una settimana prima della data dell'evento.
Riceverai una mail con le indicazioni per iscriverti.

Esonero Ministeriale concesso. De Agostini Scuola è un Ente Formatore accreditato per la formazione del personale della Scuola ai sensi della Direttiva Ministeriale n. 90/2003-Prot. n. A00DGPER.6979. Al termine dell'incontro verrà rilasciato l'attestato di partecipazione.

Parleremo di

COMPETENZE  -  MATEMATICA E REALTÀ  -  DIFFICOLTÀ
LABORATORIO  -  ESAME DI STATO  -  DIDATTICA INNOVATIVA
MATEMATICA FINANZIARIA  -  UDA  -  DIGITALE  -  FISICA

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personale

Docenti di matematica e fisica della scuola Secondaria di Secondo Grado

Programma

08:30 - 09:45

WELCOME COFFEE E REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

09:45 - 09:55

SALUTI ISTITUZIONALI

09:55 - 10:15

MATEMATICA E COLORI - DIALOGO TRA UN FISICO DELL’OTTICA E UN ASTROFISICO DALTONICO
Alessandro Farini

Ricercatore dell’Istituto Nazionale di Ottica del CNR 

Luca Perri

Astrofisico dell’Università dell’Insubria, dell’Osservatorio di Milano Brera e de L'Officina del Planetario di Milano. Si occupa di divulgazione a livello nazionale su radio, televisioni, libri, carta stampata, festival e social network. È campione italiano e finalista internazionale di FameLab 2015 - talent show sulla divulgazione scientifica. Scrive e conduce rubriche e programmi a carattere scientifico all’interno di programmi Rai. E’ autore di testi scolastici Garzanti Scuola e formatore per DeA Scuola.

Riconoscere un colore è un fenomeno oggettivo e soggettivo allo stesso tempo, siamo in grado di misurare le lunghezze d’onda che lo riflettono e sappiamo che alcuni soggetti, come Luca, vedono i colori in maniera diversa. Attraverso i colori possiamo osservare le immagini delle galassie, meravigliarci e scoprire che in realtà ciò che vediamo nelle immagini non è ciò che vediamo nella realtà a “occhio nudo”. E se osserviamo il cibo… Scopriamo insieme come coinvolgere i giovani partendo dall’osservazione di oggetti quotidiani.

10:15 - 10:55

INTUIZIONE E RIGORE: UN EQUILIBRIO IMPORTANTE NELLA MATEMATICA E NEL SUO INSEGNAMENTO
Samuele Antonini

Docente Università di Pavia

Da sempre la matematica è simbolo di rigore e precisione ma anche di creatività e intuizione. Nell’insegnamento è alto il rischio di sbilanciarsi verso uno dei due poli, con la conseguenza di tralasciare processi di pensiero matematico fondamentali ma anche di ostacolare l’apprendimento. Un equilibrio tra la conoscenza intuitiva e la conoscenza formale è non solo auspicabile ma soprattutto efficace nello sviluppo delle competenze centrali del pensiero matematico.

10:55 - 11:30

DOVE SIAMO ARRIVATI NELLA COMPRENSIONE DEL MONDO FISICO? COSA RESTA ANCORA DA SCOPRIRE?
Dario Menasce

laurea in Fisica a Milano, ha lavorato al CERN di Ginevra, contribuendo a creare il primo rivelatore a stato solido nella Fisica delle Alte Energie, usato nell’esperimento NA1. Ha collaborato con il Fermilab di Chicago, creando tra l’altro il primo sito web al mondo che permette la gestione remota del controllo di un esperimento. In questi anni partecipa al progetto CMS al CERN, occupandosi del rivelatore centrale a pixel e dei complessi sistemi di calcolo che permettono l’analisi dei dati raccolti.

11:30 - 12:00

UNA MATEMATICA, DIVERSI MODI DI COMUNICARLA
Pierangela Accomazzo

Già docente di Matematica al liceo scientifico, formatrice accreditata del GeoGebra Institute di Torino. Per INVALSI e INDIRE ha tenuto corsi di formazione e aggiornamento sulla didattica della Matematica; è co-autrice dei testi Esplorazioni matematiche con GeoGebra 1 e 2 (Ledizioni, 2013 e 2014). Co-autrice del corso "Matematica allo specchio - edizioni blu e verde", Ghisetti & Corvi 2020.  

Leonardo Sasso

Autore di numerosi corsi di matematica di grande successo per la scuola secondaria di primo e secondo grado, Petrini. Co-autore del nuovo corso di matematica per il primo grado "Supermath", Petrini 2020.

Claudio Zanone

Docente di Matematica e Fisica nella scuola secondaria di secondo grado, co-autore con Leonardo Sasso del corso "Colori della Matematica - edizione blu" - Petrini e "Matematica allo specchio - edizioni blu e verde", Ghisetti & Corvi 2020.

C’è una sola matematica? Si tratta di una scienza «talmente oggettiva», che la risposta sembrerebbe dovere essere affermativa. Ma non è così semplice, perché una è la matematica «che piace ai matematici», un’altra è la matematica che deve essere insegnata e un’altra ancora è la percezione della matematica da parte di chi deve impararla. E, in ogni caso, ci sono modi diversi per trasmetterla e per recepirla.
Durante la tavola rotonda cercheremo di individuare modalità diverse per dialogare di matematica con gli studenti, a partire dalla metodologia didattica e dalla scelta degli strumenti di lavoro.

12:00 - 12:15

UN AMBIENTE EDUCATIVO DIGITALE PER LA MATEMATICA
Rachele Ambrosetti

Redazione di Matematica DeA Scuola

Il digitale come strumento al servizio della Matematica: ambienti, risorse e strumenti digitali DeA Scuola pensati per rendere più efficace l’insegnamento della matematica, dalla costruzione di percorsi didattici alla valutazione.

12:15 - 12:30

FACILITARE L’ALFABETIZZAZIONE DIGITALE E SVILUPPARE LA CREATIVITÀ CON GOOGLE FOR EDUCATION

12:30 - 13:30

LUNCH A BUFFET

13:30 - 15:00

WORKSHOP - PRIMA SESSIONE

15:00 - 16:30

WORKSHOP - SECONDA SESSIONE

16:30

TERMINE LAVORI

Workshop

Prima sessione

Attività di esplorazione: costruire concetti attraverso il laboratorio di matematica

Secondaria di 2° Grado

Fare laboratorio di matematica significa individuare strategie didattiche che mettano al centro dell'attenzione lo studente e la costruzione delle sue competenze mediante attività basate su problemi aperti, tratti da situazioni reali e da situazioni matematiche.
Nel workshop si metteranno a fuoco le varie fasi della didattica laboratoriale: esplorazione, congettura, verifica, argomentazione, sistematizzazione. Si porteranno esempi d'uso di strumenti diversi, dai materiali poveri alle risorse tecnologiche.

Claudio Zanone

Solo per i docenti del primo biennio del Liceo Scientifico e degli Istituti Tecnici


Connettere la matematica al mondo della finanza

Secondaria di 2° Grado

La percentuale non è solo una proporzione. Ci permette di valutare il costo della vita. Una disequazione non è solo una relazione d'ordine. È un utile strumento per la scelta del conto corrente. Media e varianza non sono solo indici statistici. Sono efficaci strumenti per valutare il livello di rischio degli strumenti finanziari. Le funzioni servono per calcolare gli interessi sul conto corrente. Sviluppare intuizioni e stimolare gli studenti ad apprendere attraverso la soluzione di situazioni reali rende l'apprendimento efficace (e divertente); in questo modo gli studenti sviluppano sia competenze specifiche della disciplina che trasversali, come il problem solving e il critical thinking.

Emilio Barucci


Costruire concetti matematici tra generazione di esempi, argomentazioni e dimostrazioni

Secondaria di 2° Grado

La costruzione dei concetti matematici richiede un processo lungo e spesso pieno di ostacoli. Nel corso del laboratorio, i docenti, a piccoli gruppi, saranno coinvolti in attività di risoluzione di problemi che hanno l'obiettivo di promuovere lo sviluppo di significati matematici. Una riflessione sull'attività svolta farà emergere le potenzialità, nella costruzione dei concetti matematici, delle attività in cui gli studenti generano esempi, controesempi, argomentazioni e dimostrazioni.

Samuele Antonini


Percorsi di GeoGebra e Prove INVALSI

Secondaria di 2° Grado

La didattica che un uso accorto di GGB veicola è in forte sintonia con i traguardi delle indicazioni ministeriali e con le richieste delle prove Invalsi a proposito delle competenze matematiche che gli studenti dovrebbero possedere nei diversi livelli del loro percorso scolastico. Il workshop intende suggerire proposte di attività di laboratorio che aiutino gli allievi a dare senso ai concetti matematici e favoriscano il loro coinvolgimento in un processo di apprendimento attivo. Verranno affrontati problemi basati su argomenti curricolari centrati sul primo biennio della secondaria di secondo grado.

Pierangela Accomazzo

Solo per i docenti del primo biennio del Liceo Scientifico e degli Istituti Tecnici


Piegare per spiegare: l’origami in classe

Secondaria di 2° Grado

Le pieghe origami, analogamente alle costruzioni euclidee, sono regolate da un sistema assiomatico: è quindi possibile utilizzare gli origami per trattare con rigore argomenti matematici. In particolare, l'origami si presta a essere utilizzato come strumento coinvolgente e inclusivo per introdurre, esplorare, consolidare molti concetti e argomenti matematici curriculari. Nel workshop daremo spunti per lavorare nell'ambito della logica, della geometria in coordinate, della trigonometria e dell'analisi, sempre con uno sguardo sui problemi di realtà. L'aggancio ai problemi reali è naturale, data la rilevanza che l'origami ha assunto in questi ultimi anni in campo tecnologico, dall'ingegneria spaziale alla biomedica, dall'architettura al design.

Maria Luisa Spreafico


Seconda sessione

Calcolatrice grafica in classe e all’esame: metodologie didattiche innovative

Secondaria di 2° Grado

La calcolatrice grafica (non CAS) può; essere un valido aiuto in sede d'esame, perché; permette di controllare calcoli e di visualizzare rapidamente grafici, evitando così; agli studenti errori inutili.
I partecipanti al workshop potranno lavorare sulle calcolatrici grafiche che verranno distribuite durante l'incontro e scoprirne i vantaggi dell'uso.

Luigi Tomasi

Solo per i docenti del Liceo Scientifico


I numeri raccontano

Secondaria di 2° Grado

Il workshop mostrerà le potenzialità didattiche per l'apprendimento della matematica del lavoro su "veri" numeri, come quelli prodotti da ISTAT, EuroSTAT, o presenti in grafici e database contenuti in repository italiane e internazionali.

Sabrina Tiralongo


La costruzione di un’UdA per stimolare e avvicinare gli studenti dei professionali alla matematica

Secondaria di 2° Grado

L'organizzazione didattica dei nuovi percorsi di istruzione professionali richiede agli istituti di "rinnovare la didattica in chiave metodologica, favorendo il coinvolgimento attivo degli studenti e l'espressione dei loro talenti e stili cognitivi...". L'unità didattica di apprendimento viene presentata come un'efficace proposta di lavoro in grado di portare lo studente verso l'acquisizione delle competenze per un apprendimento autentico e significativo. In questo workshop saranno proposti alcuni strumenti utili al docente per la programmazione e la valutazione di un'UdA di matematica e per accompagnare lo studente nel processo di realizzazione del prodotto.

Annalisa Guidetti, Simona Carlesi

Solo per i docenti del primo biennio degli Istituti Professionali


Luce e visione: un binomio indissolubile per comprendere la realtà

Secondaria di 2° Grado

Che cos'è la luce? Rispondere a questa domanda è estremamente impegnativo: è necessario tenere insieme gli aspetti fisici, i quali mostrano come essa abbia una natura assai complessa che fa sì che alle volte si comporti da onda mentre altre volte da particella, con il ruolo del nostro cervello. Dalla radiazione elettromagnetica all'interpretazione della realtà avvengono una serie di passaggi che saranno illustrati durante il workshop. Esempi in grado di evidenziare il processo di trasformazione del segnale, cercando di mettere l'accento su come le grandezze fisiche misurabili possano diventare immagini percepite dal nostro cervello.

Alessandro Farini

Solo per i docenti di fisica del primo biennio del Liceo Scientifico


Matematica e Fisica verso le prove finali

Secondaria di 2° Grado

L'introduzione della seconda prova d'Esame di Matematica e Fisica ha stimolato il dibattito tra matematici e fisici e una serie di perplessità tra i docenti. In questo workshop si cercherà di fare il punto della situazione, alla luce delle ultime prove che il Ministero ha proposto, e di mettere in luce i numerosi collegamenti tra Matematica e Fisica, a partire dal primo biennio fino all'ultimo anno. Verranno presentati materiali e percorsi didattici utili a fare interagire in modo proficuo le due discipline, pur riconoscendo a ognuna le proprie peculiarità.

Leonardo Sasso


I relatori

Luca Perri

Luca Perri

Astrofisico dell’Università dell’Insubria, dell’Osservatorio di Milano Brera e de L'Officina del Planetario di Milano. Si occupa di divulgazione a livello nazionale su radio, televisioni, libri, carta stampata, festival e social network. È campione italiano e finalista internazionale di FameLab 2015 - talent show sulla divulgazione scientifica. Scrive e conduce rubriche e programmi a carattere scientifico all’interno di programmi Rai. E’ autore di testi scolastici Garzanti Scuola e formatore per DeA Scuola.

Alessandro Farini

Alessandro Farini

Ricercatore dell’Istituto Nazionale di Ottica del CNR 

Dario Menasce

Dario Menasce

laurea in Fisica a Milano, ha lavorato al CERN di Ginevra, contribuendo a creare il primo rivelatore a stato solido nella Fisica delle Alte Energie, usato nell’esperimento NA1. Ha collaborato con il Fermilab di Chicago, creando tra l’altro il primo sito web al mondo che permette la gestione remota del controllo di un esperimento. In questi anni partecipa al progetto CMS al CERN, occupandosi del rivelatore centrale a pixel e dei complessi sistemi di calcolo che permettono l’analisi dei dati raccolti.

Leonardo Sasso

Leonardo Sasso

Autore di numerosi corsi di matematica di grande successo per la scuola secondaria di primo e secondo grado, Petrini. Co-autore del nuovo corso di matematica per il primo grado "Supermath", Petrini 2020.

Claudio Zanone

Claudio Zanone

Docente di Matematica e Fisica nella scuola secondaria di secondo grado, co-autore con Leonardo Sasso del corso "Colori della Matematica - edizione blu" - Petrini e "Matematica allo specchio - edizioni blu e verde", Ghisetti & Corvi 2020.

Pierangela Accomazzo

Pierangela Accomazzo

Già docente di Matematica al liceo scientifico, formatrice accreditata del GeoGebra Institute di Torino. Per INVALSI e INDIRE ha tenuto corsi di formazione e aggiornamento sulla didattica della Matematica; è co-autrice dei testi Esplorazioni matematiche con GeoGebra 1 e2 (Ledizioni, 2013 e 2014). Co-autrice del corso "Matematica allo specchio - edizioni blu e verde", Ghisetti & Corvi 2020.
 

Maria Luisa Spreafico

Maria Luisa Spreafico

Ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze matematiche del Politecnico di Torino, è da sempre interessata ad una didattica della matematica coinvolgente ed inclusiva per tutti i livelli scolastici.

In collaborazione con