Nelle scuole, nelle palestre, nelle piste, nei centri sportivi riecheggiano spesso le frasi: “Quell’atleta ha una gran testa”, oppure “quello non ce l’ha…”; "quella giocatrice sotto pressione rende bene”, oppure “quell’allenatore nei momenti delicati perde il controllo”.

Come se avere o non avere la testa fosse una abilità innata, assodata e non condizionabile. 
Lo Sport Coaching considera il cervello come un muscolo: la mente va allenata tanto quanto la parte tecnica, quella fisica e quella tattica della performance. Solo così lo sportivo può ampliare lo spettro delle sue capacità e accedere a tutto il potenziale di cui è dotato e per cui lavora.

Mai come ai giorni nostri le emozioni sono affiorate e si sono manifestate negli animi di ragazzi e ragazze.
Incertezza, apatia, mancanza di motivazione, paura, stanchezza.. sono solo alcune delle sensazioni spiacevoli che si sono stabilizzate nelle nostre giornate.
Come supportare i ragazzi nel gestire le loro emozioni? 
Su che cosa possono contare un insegnante e un allenatore per aiutare i ragazzi ad entrare in uno "stato risorsa" mentale ed emozionale?
In questa sessione vedremo alcuni strumenti di coaching utili all'educatore per generare emozioni favorevoli nei propri alunni/atleti.

In questo webinar parleremo di:

  • Utilizzo del corpo: il nostro linguaggio del corpo può influenzare la nostra mente e i nostri stati emotivi. Ci sono 5 fattori che costituiscono la nostra fisiologia.
  • Focus mentale: la mente è come una telecamera: lì dove metto la mia attenzione, quella diventa la mia realtà. Attraverso uno strumento linguistico possiamo spostare la nostra telecamera mentale dal problema alle soluzioni.
  • Strumenti e spunti concreti per portare la concentrazione al momento presente e per gestire frustrazione, ansia e paura di sbagliare.

Scienze motorie

Questo appuntamento 
fa parte di un ciclo
dedicato ai docenti
di Educazione fisica
e Scienze motorie

Questo webinar
fa parte del
Festival della formazione

dedicato ai docenti di oggi
e i cittadini di domani

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della Scuola Secondaria di I grado, Scuola Secondaria di II grado

Relatore

Giulia Momoli

Giulia Momoli

Giocatrice professionista di pallavolo per oltre 20 anni e maglia Azzurra nel Beach Volley dove rappresenta l’Italia ai campionati del mondo, europei e italiani dal 2005 al 2015 ottenendo 3 titoli di campionessa italiana e oltre 50 medaglie a livello italiano e internazionale. 
Laureata in scienze dell’educazione e allenatrice di Beach Volley, trasforma la sua più cocente sconfitta da atleta – quella per qualificarsi alle Olimpiadi di Londra 2012 - in opportunità quando incontra il Coaching e decide di studiare strumenti e strategie per allenare anche la mente a vincere. Frequenta il Master in Coaching di Ekis, il master di I e II livello di problem solving, comunicazione, coaching strategico e scienza della performance con il prof. Giorgio Nardone, e studia il metodo SFERA coaching con il prof. Vercelli. 
È promotrice del cambiamento nel mondo sportivo dall’olimpionico all’amatoriale con atleti, allenatori, squadre e giovani sportivi.