Debate didattico per un apprendimento attivo

L’introduzione dell’educazione civica a scuola, con la sua trasversalità e la necessità di far acquisire agli studenti non solo conoscenze, ma soprattutto competenze per la cittadinanza attiva, ha messo profondamente in crisi un sistema basato principalmente sulla suddivisione disciplinare e la didattica trasmissiva.

Il debate, che in molti paesi del mondo ha lo status di una vera e propria disciplina sportiva, se utilizzato come metodologia per l’apprendimento attivo, si rivela un grande alleato per l’educazione alla cittadinanza e un potente mezzo per la diffusione dei valori che devono fondarne l’esercizio, oltre che uno strumento prezioso per il lavoro interdisciplinare di tutto il Consiglio di Classe.

Durante questo appuntamento ci confronteremo sui seguenti temi: 

  • Il debate come strumento per “praticare” la cittadinanza attiva
  • Le competenze trasversali sottese al debate
  • Coltivare lo spirito critico.

Ripartiamo
con la scuola al centro!

Questo appuntamento fa parte
di un ciclo di webinar gratuiti
che mettono al centro
i temi più caldi
di questo nuovo anno scolastico!

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado, Scuola Secondaria di II grado

Relatori

Letizia Cinganotto

Letizia Cinganotto

Ricercatrice presso INDIRE, si occupa di didattica delle lingue, di CLIL, di innovazione del modello scolastico e di metodologie didattiche innovative.

Michele Gabbanelli

Michele Gabbanelli

Docente di Letteratura inglese all’I.I.S. “Savoia-Benincasa” di Ancona, si occupa di ricerca nel campo dell'innovazione didattica collaborando con INDIRE, European Schoolnet e altre istituzioni.

Elena Mosa

Elena Mosa

Ricercatrice INDIRE, si occupa di innovazione scolastica e metodologie didattiche attive in relazione alla configurazione dell’ambiente di apprendimento e all'adozione di forme di flessibilità oraria.

Silvia Panzavolta

Silvia Panzavolta

Ricercatrice INDIRE, si occupa di innovazione didattica, educativa e organizzativa, inclusione e psicologia dell’apprendimento.

Alessandra Rucci

Alessandra Rucci

Alessandra Rucci è dirigente scolastico dal 2007. Laureata in Lettere e Scienze dell’Educazione, PhD in Scienze della Formazione, è tra i fondatori del movimento Avanguardie Educative di INDIRE per il quale ha contribuito alla diffusione di numerose idee innovative. Da oltre 20 anni si occupa di didattica integrata al digitale. Su questo tema ha progettato e condotto numerose attività formative e ha all’attivo articoli e testi.