Basi neuroscientifiche dell'apprendimento

L’apprendimento è stato molto studiato a livello psicologico, sia nell’animale che nell’uomo, portando ad individuare numerose modalità di apprendimento e vari tipi di memorie. Verranno forniti spunti di riflessione per orientare le pratiche didattiche e scolastiche alla luce delle evidenze neuroscientifiche.

Relatore

Leonardo Fogassi

Leonardo Fogassi

Neuroscienziato, docente di neurofisiologia presso l'Università di Parma. Con altri scienziati ha scoperto l'esistenza dei neuroni specchio, una classe di neuroni che si attivano selettivamente sia quando si compie un'azione sia quando la si osserva mentre è compiuta da altri. I neuroni dell'osservatore "rispecchiano" quindi ciò che avviene nella mente del soggetto osservato, come se fosse l'osservatore stesso a compiere l'azione, una funzione fondamentale per l'apprendimentop attraverso l'imitazione.