UdA di matematica negli istituti professionali: istruzioni per l’uso

L’organizzazione didattica dei nuovi percorsi di istruzione professionale richiede agli istituti di “rinnovare la didattica in chiave metodologica, favorendo il coinvolgimento attivo degli studenti e l’espressione dei loro talenti e stili cognitivi…” e di rendere coerente l’impianto valutativo rispetto a tali metodologie. L’unità didattica di apprendimento viene presentata come un’efficace proposta di lavoro per lo studente verso l’acquisizione delle competenze richieste. Saranno proposti alcuni strumenti utili al docente per la programmazione e la valutazione di un’UdA di matematica e per accompagnare lo studente nel processo di realizzazione di un prodotto.

Obiettivi

  • Realizzare UdA efficaci che permettano allo studente di avvicinarsi alla matematica e di acquisire competenze chiave di cittadinanza e competenze specifiche
  • Realizzare rubriche di valutazione centrate sulle competenze

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della scuola secondaria di II grado e istituti professionali

Relatori

Annalisa Guidetti

Annalisa Guidetti

Docente di matematica presso l'IPSSS "Galvani Iodi" di Reggio Emilia, autrice DeA Scuola

Simona Carlesi

Simona Carlesi

Docente di fisica e ottica presso l'IPSSS "Galvani Iodi" di Reggio Emilia, autrice DeA Scuola

Programma

  • Strumenti per il docente: pianificazione, valutazione di un’UdA di matematica
  • Strumenti per lo studente: il processo per la realizzazione di un prodotto
  • Esempio di un’UdA di matematica realizzata all’IPSSS Galvani Iodi
  • Lavoro a gruppi – pianificazione di un’UdA secondo le indicazioni proposte e restituzione del lavoro realizzato

Durata

3 ore in presenza

Possibilità di organizzare il seminario in forma mista con una durata totale di 4 ore di cui 1 ora online