Strategie e strumenti per la didattica inclusiva, anche a distanza, nelle lingue straniere

Conoscere e individuare le cause delle criticità e saperle gestire rende possibile l’insegnamento delle lingue straniere agli studenti con diverse abilità di apprendimento. Esistono varie strategie e strumenti per affrontare in maniera efficace questa sfida: dalla proposta di unità motivanti e coinvolgenti, a processi di verifica e valutazione, alla gestione dei filtri emotivi per valorizzare i punti di forza degli studenti.

In questo appuntamento:

  • inquadreremo i profili di studenti con bisogni linguistici specifici, quindi non solo DSA, guidando l’osservazione sistematica per una decodifica funzionale della prestazione atipica
  • capiremo come personalizzare l’intervento didattico
  • ci focalizzeremo su strumenti di bassa, media e alta tecnologia, funzionali anche per la didattica a distanza.

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della scuola Secondaria di Primo Grado

Relatore

Valentina Miniati

Valentina Miniati

Docente di Lingua Inglese presso la Sapienza, Università di Roma. Formatrice esperta nella didattica inclusiva delle lingue straniere. Responsabile Didattico presso doposcuola e corsi Trinity specializzati per studenti con BES/DSA. Tutor Didattico Specializzato per studenti con BES/DSA e DA.

Hai perso la diretta?

Tutti i nostri webinar sono disponibili anche dopo la diretta, sotto forma di videolezioni. Trovi la videolezione relativa a questo appuntamento qui sotto oppure in Offerta formativa > Videolezioni, con lo stesso titolo del webinar.