STEM in classe

Un corso con esperti del settore per portare le discipline STEM in classe

Presente su piattaforma ministeriale S.O.F.I.A. con ID 77019. Come iscriverti su S.O.F.I.A.

In un mondo sempre più complesso, interconnesso e in continua evoluzione è indispensabile garantire a ragazze e ragazzi strumenti per vivere in maniera consapevole la realtà che li circonda ed essere pronti ad affrontare le sfide del futuro.

Come possiamo rispondere a queste esigenze? Portando le discipline STEM in classe e traducendole in una reale pratica didattica. 

Una serie di videolezioni asincrone, con un approccio innovativo, multidisciplinare, stimolante e coinvolgente, con attività e strumenti operativi utili ad affiancare la didattica e trasformare le idee in azione. 

La sperimentazione delle discipline STEM garantisce l’acquisizione di competenze fondamentali, come l’attitudine al pensiero logico, critico, computazionale, la capacità di risoluzione di problemi più o meno complessi, una mentalità scientifica, la valorizzazione dell’errore, l’importanza della condivisione dei dati e del lavoro di squadra; competenze indispensabili per affrontare il futuro

Un corso di formazione curato da esperti in ambito scolastico, scientifico e divulgativo, con attività sperimentali pensate per i diversi gradi scolastici. L’impostazione del corso riprende la metodologia delle Hx3 (Heart, Hand, Head) - Cuore, Mani, Testa - ingaggio, sperimentazione, riflessione - sia dal punto di vista teorico pedagogico che nei video tutorial sperimentali. Inoltre saranno a disposizione dei docenti: schede di valutazione, schede didattiche e operative da portare in classe, video da condividere con le ragazze e i ragazzi. L’ultima sezione del corso è dedicata all’attività di orientamento con video interviste ispirazionali sulle possibili professioni delle discipline STEM con testimonianze di ricercatrici e ricercatori del CNR - Consiglio nazionale ricerche, IIT - Istituto Italiano di Tecnologia, Università San Raffaele e ospedale San Raffaele

A disposizione uno spazio di confronto e interazione con i nostri esperti per discutere, condividere e approfondire aspetti utili  per  la sperimentazione delle discipline STEM.

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado, Scuola Secondaria di II grado

Relatori

Alberto Garniga

Alberto Garniga

Docente di Filosofia e Storia con esperienza in direzione scolastica, progettista di percorsi di innovazione didattica , fondatore e coordinatore di indirizzi STEM. Ha dedicato anima e corpo a ripensare la scuola in modo più attivo e coinvolgente, in provincia di Trento e oltre.

Massimo Bubani

Massimo Bubani

Docente di Matematica e Scienze nella scuola secondaria di primo grado, formatore e autore di testi scientifici per Garzanti Scuola, tra cui Experience (2019) e Scienze Live (2020). Autore di Be curious!, Garzanti Scuola 2022.

Dario Menasce

Dario Menasce

Ricercatore INFN, membro della Collaborazione Internazionale CMS del CERN, fisico sperimentale che ha lavorato per oltre trent’anni al Fermilab di Chicago, al Super Collider in Texas e ora al CERN di Ginevra. Sono anche membro della Commissione per la Divulgazione Scientifica dell’INFN e di IPPOG del CERN.

Massimo Temporelli

Massimo Temporelli

Presidente e co-founder di TheFabLab, un laboratorio di fabbricazione digitale con sede a Milano, fisico, ha lavorato per 10 anni come curatore al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano. Oggi è un imprenditore della digital fabrication, consulente e keynote speaker sui temi dell’Innovazione, con un focus particolare sul rapporto uomo tecnologia con tutte le ripercussioni antropologiche e sociologiche che questo rapporto comporta e comporterà. Ha condotto programmi televisivi di divulgazione scientifica per Sky e Rai. E’ autore e voce del celebre podcast F***ing Genius (Storielibere.fm), suo ultimo libro è Noi siamo tecnologia (Mondadori, Strade blu, 2021). 

 

Programma

  • MODULO 1 - Didattica STEM e progettazione curricolare (A. Garniga)
    Dedicato alla strategia e alla metodologia, offre indicazioni pratiche su come impostare correttamente un curriculum STEM: dall’organizzazione scolastica fino al lesson plan per l’impostazione delle singole lezioni
  • MODULO 2 - WOW! Possiamo farlo in classe! Attività primo ciclo (M. Bubani)
    Dedicato alle proposte didattiche per la scuola primaria e secondaria di primo grado, offre indicazioni di attività didattiche STEM da portare subito in classe: dal contastelle alle simulazioni di volo…
  • MODULO 3 - Dall'osservazione alla comprensione: sperimentiamo insieme. Attività secondo ciclo (D. Menasce, M. Temporelli) Dedicato alle proposte didattiche per la scuola secondaria di secondo grado, offre indicazioni di attività didattiche STEM da portare subito in classe: da Faraday ai Big data…  
  • MODULO 4 - Storie e testimonianze del mondo STEM 
    Dedicato all’attività di orientamento in classe attraverso videointerviste di protagonisti e professionisti del mondo delle scienze e tecnologia, in collaborazione con CNR, IIT e San Raffaele
  • MODULO 5 - Attività finale
    Dedicato allo scambio di buone pratiche fra i corsisti. Verrà richiesta una pianificazione didattica STEM utilizzando il modello del lesson plan 3H.

Metodologia di lavoro

All'interno del corso online, in partenza il 24 ottobre e disponibile fino al 31 gennaio 2023, su piattaforma dedicata, troverai:

cOnline_videolezioni

Videolezioni con indicazioni metodologiche e pratiche

cOnline_Attivita_didattica

Attività sperimentali: attività didattiche da portare in classe

cOnline_forum

Spazio di confronto tra colleghi e con i relatori 

cOnline_MatDiscaricabili

Materiali di approfondimento spendibile in classe: schede di lavoro in pdf per il docente, schede di lavoro per la classe, griglie di valutazione finale e di osservazione, sitografia e bibliografia

cOnline_Attivita_didattica

Attività finale: compilazione di un lesson plan con feedback finale del formatore; condivisione facoltativa della sperimentazione in classe.

Durata

  • 5 moduli per un impegno totale di 15 ore
  • Il corso, in partenza il 24 ottobre 2022, sarà disponibile fino al 31 gennaio 2023

S.O.F.I.A.

Questa iniziativa formativa è presente anche su S.O.F.I.A. con ID 77019