Scuola 2030: la sostenibilità tra i banchi

I nostri comportamenti sono la causa di numerose problematiche ambientali: inquinamento, perdita di biodiversità, innalzamento dei mari, cambiamento climatico. Problematiche ampie e preoccupanti che generano un senso profondo di impotenza. Come è possibile pensare che il proprio operato abbia un benché minimo effetto a livello globale? Per rispondere a questa domanda è necessario portare i grandi obiettivi al “qui” e “ora”, trasformare la sostenibilità in atto quotidiano e familiare, comprendere l’impatto delle nostre azioni quotidiane sull’ambiente e sul futuro, quindi favorire la consapevolezza e la corretta informazione su queste tematiche. È un compito difficile e il luogo giusto da cui partire è certamente la scuola.

Obiettivi

  • Progettare un’unità di apprendimento sulla sostenibilità e sulle problematiche ambientali
  • Promuovere l’attività laboratoriale e interattiva in classe
  • Fornire spunti per comportamenti e azioni quotidiane

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della scuola secondaria di I e II grado

Relatori

Alessandra Della Ceca

Alessandra Della Ceca

Divulgatore scientifico specializzata nel campo dell'Ecologia, fa parte di G.Eco, Associazione romana che si occupa dal 2009 di diffusione della cultira scientifica. Autore DeAgostini Scuola.

Chiara Franzero

Chiara Franzero

Divulgatore scientifico speciaslizzata nel campo dell'Ecologia, fa parte di G.Eco, Associazione romana che si occupa dal 2009 di diffusione della cultira scientifica. Autore DeAgostini Scuola.

Fabrizio Fortuna

Fabrizio Fortuna

Divulgatore scientifico speciaslizzata nel campo dell'Ecologia, fa parte di G.Eco, Associazione romana che si occupa dal 2009 di diffusione della cultira scientifica. Autore DeAgostini Scuola.

Graziano Ciocca

Graziano Ciocca

Biologo e divulgatore scientifico. Presidente dell’associazione culturale G.Eco, partecipa a manifestazioni e festival scientifici in tutta Italia. Con il suo primo libro, I tori odiano il rosso, nel 2015 ha vinto il "Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica" nella categoria under 35. 

Serena Pierangeli

Serena Pierangeli

Divulgatore scientifico speciaslizzata nel campo dell'Ecologia, fa parte di G.Eco, Associazione romana che si occupa dal 2009 di diffusione della cultira scientifica. Autore DeAgostini Scuola.

Programma

  • Agenda 2030: cos’è, chi l’ha decisa, perché ci riguarda
  • Breve storia della sostenibilità
  • Cosa succede, cosa succederà: 10 anni per 17 obiettivi
  • La priorità delle questioni ambientali negli obiettivi di sviluppo sostenibile
  • I nemici della comunicazione ambientale: fatalismo, catastrofismo, catechismo
  • La sostenibilità quotidiana: la dimensione familiare
  • “Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza”: spunti di attività in classe

Durata

3 ore in presenza 

Possibilità di organizzare il seminario in forma mista con una durata totale di 4 ore di cui un’ora online