Percorsi di competenza nelle Scienze motorie

L’azione didattica, oggi più che mai, richiede una solida progettazione per competenze. Le unità di apprendimento devono esaltare la centralità dell’esperienza degli allievi portandoli a una piena consapevolezza personale.

Prove, esercitazioni e sfide organizzate in percorsi che insieme alle conoscenze, date dal docente, portino i ragazzi a una matura capacità di autoanalisi sul livello motorio personale e sull’evoluzione dello sport.

Programma

  • Competenza di cittadinanza nelle Scienze motorie
  • Capire lo sport: esempio di competenza
  • Agilità: esempio di competenza tra teoria e prove pratiche
  • Resistenza: esempio di competenza tra teoria e prove pratiche
  • Il gioco di squadra: dalle basi alla complessità

Durata

1 h  – 1h 30, con spazio riservato alle domande dei partecipanti.

Modalità di partecipazione

L'incontro si svolgerà online, sulla piattaforma Google Meet.

Tutti gli iscritti riceveranno via mail - il giorno prima dell'incontro - il link per partecipare alla diretta.

Destinatari

Docenti di Scienze motorie e sportive della scuola secondaria di I e II grado di una o più scuole.

L'incontro sarà personalizzato (contenuti, durata) in base alle esigenze dei partecipanti.

A tal fine, è richiesto il contatto con un referente per la scuola.

Relatore

Nicola Lovecchio

Nicola Lovecchio

Docente di Scienze motorie e sportive presso un liceo artistico. Prima dell’immissione in ruolo ha accumulato significative esperienze in diversi percorsi liceali, tecnici e professionali. Da oltre dieci anni ricopre il ruolo di docente di Teoria e Metodologia del Movimento Umano nei corsi di laurea in Scienze motorie. Ha raggiunto l’abilitazione per professore associato grazie alla sua vasta produzione scientifica, didattica e divulgativa. È un autore Marietti Scuola.