Musei come spazi di cittadinanza: rappresentazione, identità, diritti

Il museo è, secondo la definizione ICOM del 2007, un luogo vocato allo studio e alla conservazione delle opere dell'uomo, esposte "per scopi di studio, educazione e diletto". Oggi però, in un mondo attraversato da rivendicazioni legate a identità culturale, genere, giustizia sociale, questa definizione sembra non bastare più.

Che cosa sta diventando il museo? E' giusto che si faccia interprete di quelle spinte a una rappresentazione più equa e inclusiva? E come può farlo? Attraverso una serie di casi di studio tematizzati e letti in chiave storica, il webinar fornisce delle chiavi di lettura aggiornate per una relazione più consapevole con il museo nelle sue potenzialità educative e sociali.

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti di Storia dell'Arte della Scuola Secondaria di secondo grado

Relatrice

Anna Chiara Cimoli

Anna Chiara Cimoli

Storica dell’arte specializzata in Museologia all’Ecole du Louvre di Parigi si occupa di museologia sociale sia come ricercatrice che come progettista.  È docente a contratto presso l'Università degli Studi di Milano.