Matematica e origami

Percorsi interdisciplinari con materie artistiche e tecnologiche

I laboratori origami danno l’occasione di coinvolgere la classe in modo completamente diverso: la piega su carta permette non solo di visualizzare, ma anche di toccare con mano alcuni contenuti astratti.
La classe, tramite l’esperienza ludica, partecipa attivamente alla scoperta ed al consolidamento di argomenti curriculari. Va ricordato che le pieghe origami, analogamente alle costruzioni euclidee, sono regolate da un sistema assiomatico. È quindi possibile utilizzare l’origami per trattare con rigore argomenti matematici propri di ogni ordine scolastico.

Pur avendo una tradizione millenaria, l’origami si pone anche come strumento all’avanguardia vista l’attenzione del mondo tecnologico verso quest’arte; ricordiamo le applicazioni nella robotica, nella medicina, nell’ambito aerospaziale, solo per citarne alcuni. Gli argomenti spaziano dalla geometria in ambienti bi- e tri-dimensionali (es: poligoni e coniche; poliedri, rette e piani) all’algebra (frazioni, potenze) ed all’analisi matematica (limiti e serie numeriche). I laboratori possono fornire occasioni di percorsi interdisciplinari con materie artistiche e tecnologiche. I contenuti del laboratorio si possono declinare rispetto alla scuola richiedente.

Obiettivi

  • Rendere “tangibili” molti argomenti matematici
  • Introdurre o approfondire argomenti con metodi inclusivi privilegiando una metodologia partecipativa
  • Integrare aspetti ludici e creativi nella didattica della matematica

Destinatari

Docenti della scuola secondaria di I e II grado 

La proposta sarà calibrata in funzione degli specifici gradi scolastici coinvolti

Relatore

Maria Luisa Spreafico

Maria Luisa Spreafico

Ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze matematiche del Politecnico di Torino, è da sempre interessata ad una didattica della matematica coinvolgente ed inclusiva per tutti i livelli scolastici.

Programma

Prima sessione in presenza

  • Presentazione del metodo origami e indicazioni generali sui laboratori
  • Esempi di percorsi didattici coerenti con la scuola richiedente

Seconda sessione in presenza

  • Approfondimento di alcuni percorsi su argomenti scelti dai docenti partecipanti

Durata

3 ore in presenza

Possibilità di organizzare il seminario in forma mista con una durata totale di 4 ore di cui  1 ora online