La nuova prova scritta di italiano all'esame: cosa cambia nella didattica della scrittura?

Il D.M. 741/2017 ha introdotto novità importanti circa la prova scritta di Italiano: i principi ispiratori di tale documento sono gli stessi della didattica per competenze, che punta a fare della scrittura uno strumento comunicativo efficace e autentico, in contatto con situazioni reali. In più passaggi il documento sottolinea l'importanza di una didattica "quotidiana" della scrittura, costruita nel corso dei tre anni, non solo in vista dell'Esame ma in funzione della costruzione delle competenze linguistiche, con particolare attenzione all'aspetto comunicativo. Quali prospettive metodologiche per una efficace didattica della scrittura?

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della scuola Secondaria di Primo Grado

Relatore

Luisa Menzio

Luisa Menzio

Docente e attualmente preside di scuola secondaria di primo grado. Coautrice della grammatica Grammalibro e di Palestra Invalsi Italiano e Palestra competenze e Invalsi, editi da Petrini.

Hai perso la diretta?

Tutti i nostri webinar sono disponibili anche dopo la diretta, sotto forma di videolezioni. Trovi la videolezione relativa a questo appuntamento qui sotto.