Il digitale nell’Educazione fisica per continuare a coinvolgere gli studenti

L'attuale situazione sanitaria che porta alla didattica a distanza o integrata sta coinvolgendo, seppur parzialmente, anche le scuole secondarie di primo grado.

Riflettere e mantenere un livello adeguato della nostra disciplina diviene importante.

L’Educazione fisica è una disciplina contraddistinta da una natura laboratoriale, che in questo periodo soffre per la perdita della sua immediatezza e della sua tipica modalità di trasmissione degli apprendimenti.

Come può essere rimodulata la didattica? Come mantenere alto l’interesse dei ragazzi? Come mantenerli in un dialogo educativo-didattico?

In questo appuntamento:

  • Esempi di contenuti disciplinari trasmessi con diverse modalità didattiche
  • Collegamenti interdisciplinari e con l’Educazione Civica
  • Come promuovere l’iniziativa personale e la curiosità
  • Le risorse e l’ambiente digitale di De Agostini scuola per l'educazione fisica

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti di Scienze Motorie della Scuola Secondaria di I grado

Relatori

Nicola Lovecchio

Nicola Lovecchio

Docente di Scienze motorie e sportive presso un liceo artistico. Prima dell’immissione in ruolo ha accumulato significative esperienze in diversi percorsi liceali, tecnici e professionali. Da oltre dieci anni ricopre il ruolo di docente di Teoria e Metodologia del Movimento Umano nei corsi di laurea in Scienze motorie. Ha raggiunto l’abilitazione per professore associato grazie alla sua vasta produzione scientifica, didattica e divulgativa. È un autore Marietti Scuola.

Donatella Melchiorre

Donatella Melchiorre

Redazione Marietti Scuola

In collaborazione con