Design & stampa 3D

Negli ultimi anni è emersa la figura del maker, una persona in grado di progettare, costruire e riparare le cose da solo, come un artigiano con lo sguardo rivolto all’innovazione, in grado di sfruttare le tecnologie digitali, tra le quali spicca la stampa 3D: la macchina realizza il progetto eseguendo un programma, depositando il materiale strato dopo strato e consente di realizzare prototipi in tempi rapidi per testare con facilità le proprie idee, un ottimo strumento da affiancare al Design Thinking, una metodologia che incoraggia la risoluzione dei problemi complessi attraverso l’ideazione e l’iterazione con l’utente.

Obiettivi

  • I principi base del design, le basi del Design Thinking
  • Le potenzialità e i limiti della stampa 3D, le tecnologie di produzione additive più diffuse
  • Trasferire le proprie idee in un modello tridimensionale, saper integrare la stampa 3D con i laboratori di produzione tradizionale

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della scuola secondaria di I grado

Relatori

Andrea Ferraresso

Andrea Ferraresso

Consulente informatico, fondatore CoderDojo Fossò-Venezia, formatore sui temi del digitale, autore di un nuovo corso di tecnologia DeAgostini Scuola

Giuseppe Sardo

Giuseppe Sardo

Ingegnere elettronico, docente di scuola secondaria e autore DeA Scuola. Si occupa di sostenibilità economica e ambientale.

Luca Scalzullo

Luca Scalzullo

Ingegnere chimico, è insegnante innovatore.

Programma

  • I principi base del design – Basi di Design Thinking
  • Tipi di stampanti 3D e principali materiali utilizzabili
  • Basi di modellazione 3D con Tinkercad di Autodesk
  • Come gestire lo slicing
  • Esempi di progetti realizzabili a scuola

Durata

3 ore in presenza 

Possibilità di organizzare il seminario in forma mista con una durata totale di 4 ore di cui 1 ora online