Coding e pensiero computazionale in classe

L’importanza dell’insegnamento della programmazione è oggi universalmente riconosciuto, perché favorisce l’acquisizione di alcune skill che i ragazzi potranno impiegare nel loro futuro lavorativo, indipendentemente dalla professione che sceglieranno. Durante il workshop il docente verrà introdotto alla scoperta di Scratch e guidato a realizzare un progetto didattico, a esplorare alcuni progetti esistenti afferenti alle varie discipline scolastiche.

Obiettivi

  • Comprendere perché è è importante sviluppare il pensiero computazionale attraverso il coding
  • Sperimentare con Scratch, uno degli strumenti più diffusi di coding
  • Ricercare, riutilizzare e trarre spunto da progetti esistenti, utili per la propria didattica

Programma

  • Introduzione al coding e al pensiero computazionale
  • Programma il Futuro e Scratch, l'ambiente di sviluppo di Scratch
  • Realizzazione guidata di un progetto di storytelling e matematica
  • La community di Scratch online: imparare dai progetti degli altri e le altre risorse online

Requisiti

L'aula deve essere dotata di Lim o videoproiettore. I partecipanti devono avere a disposizione un computer con installato Scratch 2 oppure Scratch 3

Durata

3 ore in presenza - Possibilità di organizzare il seminario in forma mista con una durata totale di 4 ore di cui 1 ora online

Destinatari

Docenti della scuola primaria e secondaria di I grado

Relatori

Andrea Ferraresso

Andrea Ferraresso

Consulente informatico, fondatore CoderDojo Fossò-Venezia, formatore sui temi del digitale, autore di Next, il nuovo corso di Tecnologia De Agostini.

Angelo Sala

Angelo Sala

Ingegnere elettronico prestato all’informatica. Nel 2013 ha iniziato ad occuparsi di coding per bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni, portando Coderdojo in Italia. Formatore e co-founder di CoderDojo Milano e MasterCoder.

Tappe già svolte

13 Febbraio 2020

evento già svolto!

Mugnano (NA)

ore 15:00 - 18:00
S.M.S. "Illuminato-Cirino"