L’inclusione degli alunni con disabilità: scrivere un PEI in ottica ICF – Liceo Picasso – Pomezia (RM)

La Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (ICF), il decreto legislativo 66/2017 e il decreto 96/2019 offrono agli insegnanti l’opportunità di ritagliare un “vestito su misura” per ogni alunno. Come trasferire in un modello come il PEI i principi fondativi dell’ICF? Come interpretare correttamente le norme, per renderle fruibili nella pratica quotidiana? I laboratori daranno alcune linee guida per la stesura di PEI. Durante il corso i partecipanti avranno modo di riflettere sulle strategie con cui compilare in modo efficace e ragionato il PEI in ottica ICF.

Relatrice

Chiara Carabelli

Chiara Carabelli

docente di sostegno e referente per l’inclusione in un Istituto Scolastico di Secondo grado nel quale il Sistema di classificazione ICF viene utilizzato per la stesura di tutti i progetti Personalizzati dal 2010.

Programma del corso

Osservare in ICF: definire strumenti per leggere il contesto classe
Progettare in ICF: saper definire gli obiettivi tra punti di forza e criticità, facilitatori e barriere
Verificare in ICF: stabilire i tempi e i criteri di valutazione

Analisi di studi di caso 

Dalla lettura del “caso” alla definizione di un autentico progetto didattico-educativo
Valutazione e riprogettazione del PEI in ottica ICF