Letteratura a scuola: e se provassimo a cambiare qualcosa?

Qualche idea per la didattica della letteratura a scuola (soprattutto sulla scrittura, su Dante, sul Novecento); qualche proposta sui programmi (Cosa non fare più? Cosa fare di nuovo?); qualche buona opportunità offerta dalla rete.

No, non si tratta di fare rivoluzioni, ma di riflettere su ciò che funziona ancora, su ciò che non funziona più e su ciò che potrebbe funzionare meglio nell’insegnamento della letteratura a scuola. E di introdurre qualche piccola modifica, nel cosa e nel come.

Nel corso del seminario proveremo a fare qualche osservazione e qualche proposta soprattutto su alcuni temi che stanno a cuore a tutti, e che per quasi tutti sono problematici, anche a causa dell’esiguità del tempo-scuola: la scrittura (gli studenti scrivono male? Sì. Che fare, concretamente?), Dante (si studia troppo? Si studia male?), il Novecento (fin dove arrivare? Quali autori e testi privilegiare?), come usare in maniera intelligente la rete

Programma

  • Come insegnare a scrivere meglio
  • Come coinvolgere gli studenti nella lettura di Dante
  • Che cosa e come affrontare il Novecento
  • Le opportunità offerte dalla rete

Durata

1 h  – 1h 30, con spazio riservato alle domande dei partecipanti.

Modalità di partecipazione

L'incontro si svolgerà online, sulla piattaforma Google Meet.

Tutti gli iscritti riceveranno via mail - il giorno prima dell'incontro - il link per partecipare alla diretta.

Destinatari

Docenti di lettere della scuola secondaria di II grado di una o più scuole.

L'incontro sarà personalizzato (contenuti, durata) in base alle esigenze dei partecipanti.

A tal fine, è richiesto il contatto con un referente per la scuola.

Relatore

Claudio Giunta

Claudio Giunta

Formatosi alla Scuola Normale di Pisa, insegna Letteratura italiana all'Università di Trento. Ha scritto libri sulla poesia medievale e su quella contemporanea, reportage, un fortunato manuale di scrittura (Come non scrivere) e ha curato un Meridiano dedicato alle Rime di Dante. E' autore di un manuale per il biennio (Lettere al futuro) e di due per il triennio (Cuori intelligenti e Lo specchio e la porta).
Collabora regolarmente al supplemento culturale del Sole 24 ore, al Foglio e a Internazionale. Il suo sito è www.claudiogiunta.it