Inclusione e differenziazione in classe - IC Valgimigli - Mezzano (RA)

La scuola inclusiva, equa e responsabile, richiama la centralità dell'apprendimento quale condizione per accogliere e promuovere la piena partecipazione degli alunni. 

Lo scopo del corso è rendere autonomi i partecipanti nella gestione efficace della classe in ottica inclusiva sapendo differenziare la didattica

Relatrice

Cecilia Maria Gorni

Cecilia Maria Gorni

Collaboratrice e formatrice del Centro studi e ricerche sulla Disabilità e sulla Marginalità dell’Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano.

Programma del corso

2 webinar da 2,5 ore e 2 webinar da 2 ore sui seguenti contenuti (per
un totale di 9 ore)
:
o La progettazione dell’ambiente di apprendimento (spazi,
tempi, materiale, sussidi, ecc.)
o Coinvolgimento attivo degli alunni durante le attività
(motivazione, aspettative)
o Strategie per gestire i comportamenti inadeguati degli studenti
in aula
o Principali riferimenti normativi e pilastri di una scuola
inclusiva
o L’importanza del curricolo verticale di istituto per competenze
o Ruolo del docente, contesto fisico, contesto di relazioni,
l’ambiente di apprendimento
o Progettazione di un percorso didattico differenziato adeguato
al target di riferimento
o Gli stili di apprendimento, teoria delle intelligenze multiple e
apprendimento significativo
o Progettare per competenze
o Metodologie per una didattica inclusiva e proposte di percorsi
di differenziazione didattica
3 ore di attività di gruppo