Il contributo della matematica per l'educazione alla cittadinanza

Valorizzare i processi tipici della disciplina come l'argomentazione e la risoluzione dei problemi per educare all'ascolto attento e critico dell'altro

Le Indicazioni Nazionali del 2012 insistono molto sull’importanza di sviluppare le cosiddette competenze di cittadinanza, tema del resto molto attuale nella società di oggi, afflitta da fenomeni di scarsa assunzione di responsabilità, d’intolleranza e di prevaricazione. In particolare l’insegnamento della matematica, attraverso attività che valorizzano i processi tipici della disciplina quali l’argomentazione e la risoluzione di problemi, rappresenta un contesto naturale per educare all’ascolto attento e critico dell’altro, a un confronto basato sul riferimento ad argomenti pertinenti e rilevanti, ma anche all’assunzione della responsabilità di processi decisionali, allo sviluppo della determinazione nel perseguire i propri obiettivi, all’interpretazione del fallimento. Il seminario intende evidenziare il contributo di alcune delle competenze matematiche descritte nelle I.N. a un’educazione alla cittadinanza attiva e responsabile, illustrando tale potenzialità con esempi di attività da proporre in classe.

Obiettivi

  • Condividere una riflessione sulle potenzialità di alcune competenze matematiche per lo sviluppo di una cittadinanza attiva e consapevole
  • Condividere alcune strategie didattiche e materiali finalizzati allo sviluppo di tali competenze
  • Promuovere nell’insegnante un approccio alla matematica sensibile al tema della cittadinanza 

Destinatari

 Docenti della scuola secondaria di I e II grado

La proposta sarà calibrata in funzione degli specifici gradi scolastici coinvolti

Relatore

Rosetta Zan

Rosetta Zan

Già docente di Didattica della matematica presso l’Università di Pisa. esperta di processi di insegnamento e apprendimento della matematica, con particolare attenzione alle difficoltà degli allievi, al problem solving, alla formazione insegnanti.

Programma

Prima sessione in presenza

  • Quali competenze chiediamo al cittadino di oggi? Riflessioni e discussione
  • Individuazione (con discussione) di competenze di matematica significative per lo sviluppo di una cittadinanza attiva e consapevole

Seconda sessione in presenza (laboratorio)

  • Proposta di attività per sviluppare le competenze individuate nella prima sessione
  • Attività laboratoriale su tali proposte
  • Discussione e conclusioni 

Durata

3 ore in presenza

Possibilità di organizzare  il seminario in forma mista con una durata totale di 4 ore di cui  1 ora online