Esame di Stato 2020: istruzioni per l'uso

La domanda di qualità posta alle organizzazioni scolastiche del secondo ciclo dalle innovazioni normative degli ultimi anni è stata quella di superare modelli didattici tradizionali imperniati esclusivamente sulla cultura del sapere, misurabile in termini di quantità e vastità dei contenuti da possedere, in favore della cultura della competenza che, unita a quella delle conoscenze, le esalta entrambe per un apprendimento concepito come crescita della persona in tutte le sue dimensioni.

L’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione, ‘nato’ dal Decreto legislativo 62/2017, applicativo della Legge 107/2015, rappresenta il clou dell’intero percorso di studi e si allinea alle innovazioni introdotte.

Le fonti normative del nuovo esame di Stato sono il Decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 62, accompagnato dalla nota MIUR n. 3050 del 4 ottobre 2018, D.M. n. 769/2018, ed inoltre (solo per le parti non abrogate) la Legge 425/1997

Per l’a.s. 2019/2020 si deve far riferimento al D.M. n. 1095 del 21/11/2019e alla Circolare MIUR n. 2197/2019 in cui sono indicate le novità rispetto all’esame di Stato dell’anno precedente rispetto alla prima prova (traccia di ambito storico) e al colloquio.

Un omaggio

Ti mettiamo a disposizione
subito e gratuitamente
la videolezione introduttiva,
sul Quadro istituzionale e il "Decreto materie"
a cura di Ettore Acerra

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della scuola Secondaria di Secondo Grado

Formatori

Mario Castoldi

Mario Castoldi

Docente associato di Didattica generale presso l’Università di Torino, esperto di problematiche didattiche e valutative.

Marina Imperato

Marina Imperato

Dirigente scolastica in servizio presso la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell'Istruzione

Programma

13/03/2020 ore 15

Prove scritte e orale

La prima prova scritta: riflessione sulla ri-elaborazione delle competenze linguistiche e dei contenuti, gli ambiti delle tracce, la lettura delle tracce e l’individuazione della traccia da svolgere, la gestione del tempo
La seconda prova scritta: riflessione sulle competenze ‘di indirizzo’, la ‘struttra delle prove bi-disciplinari; la seconda prova degli istituti professionali; la gestione del tempo
Il colloquio: riflessione sulle competenze comunicative; il colloquio come ‘mosaico’ delle esperienze

30/03/2020 ore 15

Documento del 15 Maggio

le finalità e le caratteristiche del documento; il processo e i tempi di redazione; le parti costitutive; la divulgazione

14/04/2020 ore 15

Valutazione: percorsi e strumenti

indicazioni ed esempi su: valutazione delle prove scritte sulla base dei quadri di riferimento ministeriali; valutazione del colloquio orale coerente con la sua attuale impostazione

Metodologia di lavoro

cOnline_videolezioni

Videolezione del webinar introduttivo Il quadro istituzionale e il "decreto materie": l’Esame di Stato 2020

cOnline_webinar

3 Webinar di confronto con i formatori (disponibili anche in registrato)

cOnline_forum

Forum: confronto con i formatori e gli altri partecipanti

cOnline_MatDiscaricabili

Materiali di approfondimento da scaricare