Didattica attiva con le tecnologie digitali

Le tecnologie digitali possono essere molto utili nella didattica in classe per favorire il coinvolgimento degli studenti, stimolare la loro motivazione allo studio e un approccio multidisciplinare e cooperativo. Il web offre moltissimi strumenti interessanti per una didattica innovativa: in questo percorso ogni partecipante potrà utilizzare immediatamente gli strumenti partendo da semplici compiti ed esempi.
Durante il corso i partecipanti potranno esercitarsi nell’applicazione concreta dei nuovi strumenti visti in classe.

Formatori

Formatori CeDisMa

Formatori CeDisMa

Pedagogisti, ricercatori del Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità dell’Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano.

Destinatari

Questo evento non è compatibile con il grado scolastico che hai indicato nel tuo profilo personalePrima di procedere all'iscrizione aggiorna le tue scuole in Area Personale

Docenti della scuola Primaria, Secondaria di I e II grado

Durata - a partire da 12 ore

cOnline_videolezioni_1

4 incontri con il formatore (3 ore ciascuno per un totale di 12 ore)

La proposta è personalizzabile nella durata e nei contenuti.

Contenuti

1° incontro: La pedagogia Evidence-based

  • Evidence-based teaching teories
  • Bloom’s Digital Taxonomy verbs
  • I feedback con la gamification

2° incontro: La LIM

  • LIM, uno strumento interattivo?
  • Le web app per migliorare e interagire con la classe
  • Il metodo per prove ed errori applicato alle TIC

3° incontro: Le fonti digitali – come riconoscerle, come trattarle

  • The Big 6 digitale
  • Diventare esperti di web searching
  • Strutturare una ricerca efficace

4° incontro: I dati – come elaborarli, come strutturarli

  • Produrre contenuti rielaborati velocemente
  • Elaborazione dei dati
  • Creare grafici accattivanti e comprensibili

Metodologia di lavoro

Il corso avrà un taglio operativo. Saranno svolte esercitazioni pratiche, lavori di gruppo e analisi di casi.

Prezzo

2.100 euro

Il prezzo è soggetto a variazioni in base alle esigenze specifiche della singola scuola.
Sono esclusi i costi di trasferta del formatore.